Interview with Fashion Blogger: DOTGIRL by Bimbi Distefano


1) Come nasce il tuo blog ?
Ho studiato e lavorato nella moda per molti anni. Dopo essere diventata mamma e moglie la gestione del tempo è diventata sempre più difficile ma non volevo rinunciare alla mia passione; cosi’ ho pensato che aprire un fashion blog potesse essere un ottimo compromesso. Lavoro insieme alla mia carissima amica Marcella Milani che si occupa della parte fotografica. Arte, cinema, mostre di vario genere, street style: dotgirl e’ ricerca, non solo nella moda, ma ovunque ci sia qualcosa di “forte”, qualcosa che attiri in modo particolare la mia attenzione.

2) Chi ha maggiormente ispirato il tuo stile?
Da sempre ho avuto le idee ben chiare su come vestirmi, dovevo essere io a decidere, ma certamente la prima che più mi ha avvicinato a questo mondo e’ stata mia madre: i vestiti più belli per le ricorrenze speciali, gli ho sempre scelti con lei. Ci sono state poi molte altre persone che in qualche modo hanno ispirato il mio stile, una in particolare è stata la mia ex insegnante di graphic design della Marangoni. Riusciva ad abbinare pezzi apparentemente “normali e ovvi” a pezzi originali e griffatissimi con una disinvoltura che la rendeva estremamente cool, perfetta ai mie occhi.

3) Quale è il tuo stilista preferito e perché?
Essendo un po’ “eccentrica” , mi piace spesso cambiare a secondo dell’umore e dello stato d’animo del momento. Per questo motivo non ho uno solo stilista “preferito”, ma diversi; ognuno di loro in maniera diversa mi rappresenta: Giuliano Fujiwara per il suo stile minimal e per l’accurata ricerca delle sue collezioni; Blumarine per lo stile raffinato, romantico e femminile, e perche’ ho una predilezione per le paillettes; Ted Baker, per la sua ironica originalità e le favolose stampe; Vivienne Westood per la “pazzia” e la stravaganza, poi, ovviamente Giorgio Armani, perché è sempre un classico elegante che non tramonta mai.

4) Preferisci gli acquisti on line o nella vita reale?
Adoro fare acquisti online perché posso trovare brand o designer meno noti in Italia, compro soprattutto accessori (scarpe in particolare) I vestiti preferisco provarli direttamente nei negozi, e comunque girare , fare ricerca, toccare i tessuti, vederli dal vivo. Tutto questo per me ha sempre il suo fascino e la sua importanza.

5) Quale è il tuo consiglio per essere sempre alla moda?
Avere un proprio stile, ma anche “l’umilta’” e la bravura ( anche se non e’ semplice) di capire che non possiamo indossare tutto quello che ci piace. Essere alla moda vuol dire per me non essere dei cloni, seguire si le tendenze , ma interpretarle a modo proprio.

6) Qual e’ il tuo prodotto di bellezza indispensabile?
Tengo molto alla cura del viso, le creme e i detergenti sono sicuramente importanti ma la prima vera pulizia avviene dall’interno. Un segreto ayurvedico a cui non posso assolutamente rinunciare ormai da anni è un bel bicchiere d’acqua calda ogni mattina prima di fare colazione.

7) Quale è stato il miglior commento mai ricevuto da un lettore?
Ricevo sempre bellissimi commenti e di questo ne sono veramente felice. Difficile scegliere, sicuramente i preziosissimi consigli della nostra “giornalista segreta” che si firma XX apparsa sul blog a Febbraio, (che noi da subito abbiamo cercato di seguire alla lettera) hanno letteralmente trasformato Dotgirl da un blog “frivolo e leggero”, in un blog “professionale e di nicchia”. Ma il “commento” che voglio riportare l’ho ricevuto poco tempo fa via mail da una ragazza: mi ha toccato particolarmente.. commossa, onorata, grata, tante le emozioni che ho provato leggendo queste parole:
“Ti disturbo con questo breve scritto per ringraziarti perchè in un periodo difficile della mia vita (ho vissuto mesi in una clinica per ragazze anoressiche) il tuo blog ,la moda, le foto pubblicate sono state lo sfogo e " l'evasione " nei momenti di maggior sconforto ... GRAZIE DI CUORE !!!”

8) Ci sono altri blog che segui?
Certo, ma a dire la verità non ho molto tempo. Comunque quelli che seguo di piu' sono : “ a Shaded view on fashion” di Diane Pernet, “the Fashionisto” e quello di Marcelo Burlon”.

9) Quali sono i tuoi must have del momento?
A questa domanda rispondo che dal mio punto di vista, il vero must have di oggi è in assoluto l’eleganza, (non parlo di classe perché e’ sicuramente una dote innata e fortunato chi la possiede). E’ come riesci a portare e indossare i capi e gli accessori che ti da quel qualcosa in più. Vedo tanta volgarità e poco gusto in giro, e non mi piace per niente. Si può “imparare “ad essere eleganti anche con un jeans ed una t-shirt, l’eleganza è un modo d’essere.

10) Quale celebrita’ internazionale consideri un’icona di stile?
Assolutamente Kate Moss, per il suo look “punk chic”, stile che mi rispechia tantissimo.

11) Segnalici l’indirizzo del tuo blog:
http://bimbi-dotgirl.blogspot.com/
http://www.facebook.com/pages/Dotgirl/164117720267621


2 commenti:

Imma ha detto...

Wow, brava Bimbi, ti seguiamo sempre attraverso i tuoi outfit e le magnifiche foto ed ora leggere una intervista dove ti possiamo anche "sentire" parlare di te mi piace veramente tanto e da anima a quello che vediamo :D continua così.
Imma

mauriziofr ha detto...

ciao Bimbi,sei bravissima , piace tanto il tuo modo di fare moda non sei monotona o ripetitiva.il tuo blog è bellissimo ,perchè non si parla solo di abiti,ma di tutto ciò che è arte.complimenti alla fotografa

Posta un commento